Materassi gonfiabili: la soluzione per un letto temporaneo

Abiti temporaneamente in un appartamento piccolo piccolo, hai poco spazio e pochi soldi a disposizione? Ti capita spesso di avere ospiti inaspettati? O semplicemente ti piace da impazzire andare in campeggio e dormire nella natura? Se hai risposto di sì ad almeno una di queste domande, i materassi gonfiabili sono un’ottima soluzione per te.

Non scherziamo, un materasso gonfiabile non è molto adatto all’utilizzo di tutti i giorni…o meglio di tutte le notti, ma è un ottimo alleato per un utilizzo sporadico sia in interni che in esterni a seconda delle più diverse occasioni per le quali è stato pensato.

Se, ad esempio, ti piace l’idea di poter accogliere i tuoi amici o i tuoi familiari a casa ma non hai abbastanza spazio per un’intera camera dedicata agli ospiti, puoi optare per un comodo materasso gonfiabile a una piazza e mezza o addirittura matrimoniale.

Fai un piccolo calcolo: costerà di più una notte in una stanza d’albergo o comprare un buon modello di materasso gonfiabile?

Oppure se sei un amante della natura e, a qualsiasi età, vuoi poterti permettere di dormire sotto le stelle o in tenda, non devi per forza rinunciare a una notte di sonno: con un materasso gonfiabile puoi avere tutto il relax che ti meriti dopo un’intensa giornata di attività e avventure.

Quando scegli tra i diversi modelli di materassi gonfiabili, ci sono diversi fattori che ti consiglio di tenere a mente. Al primo posto dire che c’è il tipo di montaggio, ovvero: si gonfia a mano con la pompa o si gonfia da sé? Questa non è solo una caratteristica che riguarda la pigrizia di chi dovrà occuparsi del gonfiaggio, ma influisce anche su tanti altri punti. Come prima cosa, prova a rispondere a questa semplice domanda: quante volte all’anno dovrai gonfiare il materasso? Ricordati che il meccanismo di auto-gonfiaggio è forse un pochino rumoroso ma tanto veloce e comodo. Il gonfiaggio manuale, d’altra parte, è noioso e lungo ma sicuramente almeno una cosa positiva ce l’ha: è molto influente per quanto riguarda il peso complessivo del prodotto, lasciandolo pratico e leggero.

Per quanto riguarda la comodità, la maggior parte degli esperti in materassi gonfiabili consiglia i materassi gonfiabili con rivestimento floccato, ovvero un particolare materiale simile al velluto. Questo piccolo ma significativo dettaglio è utile non tanto per un tocco di morbidezza in più, quanto più che altro per impedire alle lenzuola di scivolare via.

Questo tipo di materiale, infatti, non del tutto liscio, permette di poter avere un letto ben rifatto che si mantiene durante tutta la notte. E, piccola nota in più, con il rivestimento floccato si evita di sentire quel fastidioso scricchiolio tipico dei vecchi materassi gonfiabili ogni qualvolta ci si rigira appena nel sonno.

In definitiva, scegliere un materasso gonfiabile ha davvero tanti, tanti vantaggi: lo stile, l’efficacia, la spesa contenuta. Sono pratici e veloci da montare per tutte le occasioni. Insomma, è un letto sempre pronto all’uso nelle situazioni di emergenza, che riunisce tre ottime caratteristiche insieme: semplicità, comodità e praticità.